La storia di Debora

Nonostante il lavoro affascinante di indossatrice e lo splendido corpo
che le consentiva di farlo, Debora, a 35 anni, non era soddisfatta della
sua vita affettiva. Aveva incontrato molti uomini nelle sua vita; ma
nessuno era quello giusto. Finché è approdata a L’Ideale. E qui ha
trovato il suo vero uomo ideale, da cui ha avuto una splendida bambina.

 

La storia di Paride e Letizia

Nel loro caso si può davvero dire che “galeotto fu il telefono”. Il
consulente de L’Ideale pensava che tra Paride e Letizia (entrambi poco
meno che quarantenni) poteva esserci un bel feeling. Si sbagliava. Ci fu
un vero colpo di fulmine: il primo contatto fu una telefonata-fiume di 8
ore e mezzo. E poi… l’incontro fu magico.

 

La storia di Fabio

E’ facile suscitare ironia e scetticismo quando si parla di un uomo
entrato nella terza età che vuole trovare una compagna. Eppure un
settantenne come Fabio, grazie all’aiuto de L’Ideale, è ora
felicemente
sposato con una donna che ha 30 anni meno di lui.

 

La storia di Silvestro e Francesca

Il lieto fine del quarantenne Silvestro e della hostess Francesca, non
ancora trentenne, ci imbarazza un po’: mettono la sveglia mezz’ora prima per
avere il tempo di coccolarsi… pensando a noi (dicono).

 

La storia di Sandra

Dopo vent’anni di matrimonio con un marito gretto ed egoista, Sandra
trova il coraggio di rifarsi una vita e di venire a L’Ideale. E’ così
che incontra l’uomo che ha a lungo sognato: un uomo che la porta a cena,
la fa sentire importante, si china a raccoglierle un fiore per lei.

 

La storia di Antonio

Figlio unico, rimasto orfano, Antonio a 40 anni non era ancora
riuscito, benché l’avessero fortemente desiderato, a incontrare la persona
giusta per metter su famiglia e recuperare gli affetti perduti. E’
successo con l’aiuto de L’Ideale: una dolce trentenne che gli ha subito
regalato una bella bambina.

 

La storia di Mirella

Nella vita di Mirella c’era un grosso vuoto effettivo, ma anche una
profonda insoddisfazione professionale. Nonostante la laurea in
psicologia, stentava a trovare la sua strada. Ma la buona idea di venire
a L’Ideale le ha permesso di trovare l’uomo della sua vita (in tutti i
sensi): un industriale emiliano che l’ha aiutata ad aprire due studi di
psicologia.

 

La storia di Patrizia

Fino a qualche tempo fa, Patrizia era una delle tante casalinghe
insoddisfatte, che sognava una vita fuori dalle solite  grigie mura
domestiche, in giro per il mondo. L’Ideale l’ha aiutata a rendere reale
quel sogno, proponendole l’uomo giusto: un maestro di sci in pensione
che ama molto viaggiare. Adesso per metà dell’anno Patrizia è fuori
casa. A vedere tutto il mondo che aveva sognato.

 

La storia di Assunta e Marco

Marco era vedovo, andava per i sessant’anni e cominciava ormai ad
abbandonare il desiderio, a lungo accarezzato, di avere un figlio. Ma
L’Ideale sa che non bisogna mai spegnere la speranza: gli ha trovato una
donna giovane (36 anni) e molto attraente, con la quale ha avuto un
figlio.

 

La storia di Marcello e Letizia

Anche un ricchissimo professionista, a cinquant’anni, può sentire che
la gioia di una piena vita affettiva rischia di svanire per sempre. Ma
Marcello ha saputo reagire con una scelta intelligente. L’Ideale gli ha
trovato ciò che cercava: Letizia, una splendida indossatrice
venticinquenne.